la microagricoltura di montagna

Tellincamuno

“Non è facile sporcare di terra le parole sull’agricoltura; questo è il tempo della comunicazione, è la civiltà dell’immagine, dove le parole bastano a sè stesse e qualche volta parla di più chi meno sa. Così penso a chi predica il ritorno alla terra a quei cittadini scolarizzati come me che, quando vanno a vivere in campagna, li riconosci facilmente perchè sono quelli che fanno la lezione agli altri. Un po’ moralisti, un po’ millenaristi, a volte teorizzano il ritorno alla terra anche se ci vanno a vivere per la prima volta. Parlano con sicurezza di agricoltura biologica, biodinamica, sinergica o del non fare, parlano di permacultura, di orti circolari o a spirale, cercano le antiche varietà, anche se non hanno ancora provato a zappare un orto, e appena lo fanno si sentono già contadini. Va tutto bene, ognuno fa ciò che può e ciò che sa. E va…

View original post 653 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...