cibo artigianale

La vita è troppo breve per nutrirsi e bere cose così così, la fatica è ampiamente ripagata dalle unicità che produciamo, ne possiamo godere noi e chi, e solo chi, le apprezza…

Tellincamuno

Produrre cibo sano e buono, e perchè no; inusuale, colorato e bizzarro? per dar gioia  al cuore, all’animo, ed anche agli occhi, mangiare è quasi diventato un gesto meccanico, monotono e noioso, mangiamo velocemente per nutrire unicamente il corpo seguendo un abitudine quotidiana e tralasciando tutto il resto, ma sarebbe anche inutile cibarci con passione quando i prodottti sono di scarsa qualità e privi di sapore, per come coltivo, cosa coltivo, come mi prendo cura delle piante e del suolo mi sento al livello di un artigiano, oltre a questo cerco di creare bellezza, quindi qual’è il giusto valore per un cibo prodotto artigianalmente? è una cosa che mi chiedo spesso, il cibo dovrebbe essere alla portata di tutti, ma senza essere svenduto, dando ad esso il giusto valore.

Lavoro gran parte della terra ancora a mano, mi autoproduco terriccio e concimi, recupero molti dei miei semi di anno…

View original post 122 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...